Comunicazione Organismo di Mediazione

Care Colleghe Cari Colleghi, viste le indicazioni operative del CNF per gli Organismi di Mediazione Forense nell’ambito delle misure di contenimento e contrasto del COVID-19 in seguito all’adozione del D.L. “Cura Italia”, ed evidenziato che “il D.L. n. 18/2020 non sospende in generale i termini di prescrizione o decadenza dei diritti”, si ribadisce che, come già comunicato in data 4 marzo u.s.,la ricezione delle istanze inviate via PEC avverrà regolarmente.

Il Presidente Avvocato Cinzia Fenici

DIFFERIMENTO PAGAMENTO QUOTA ANNUA AL 31/05/2020

Egregi Dottori/Avvocati

Con la presente

in seguito all'emergenza Covid-19 ed ai provvedimenti messi in campo dal Governo (decreto Cura Italia)  per "arginare" l'attuale momento di difficoltà in cui versa la nostra Nazione,

anche il  Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Pesaro  ha deciso di procrastinare  la data di scadenza del  contributo associativo  comprensivo della quota di competenza del Consiglio Nazionale Forense,  al 31 Maggio 2020.

 

Il Tesoriere Avv. Luca Blasi

 

 
 
 
 

 

Sospensione attività Organismo di Mediazione

A TUTTI GLI ISCRITTI

 Visto il Decreto Legge 17.03.2020, n.18, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.70 anno 161°,  sulle nuove misure urgenti per contrastare l'emergenza epidemiologica da COVID-19
Visto l'art. 83, comma 20, del predetto Decreto Legge, che prevede: "Per il periodo di cui al comma 1 sono altresì sospesi i termini per lo svolgimento di qualunque  attività nei procedimenti di mediazione ai sensi del Decreto Legislativo 4 marzo 2010, n. 28"
Il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Pesaro
COMUNICA
che  l'attività dell'Organismo di Mediazione e Conciliazione Forense di Pesaro sarà sospesa sino alla data del 15 aprile 2020, compreso. 
 Tutti gli utenti potranno utilizzare gli indirizzi di posta elettronica e PEC dell'Organismo di Mediazione e Conciliazione, sotto riportati, per ogni eventuale richiesta di chiarimento e/o particolari esigenze.
                                                                Il Presidente
                                                                F.to Cinzia Fenici                                                            
 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

 

OBBLIGHI ASSICURATIVI PER GLI ISCRITTI ALL'ORDINE.

RESPONSABILITA’ CIVILE E PROFESSIONALE

Il decreto ha introdotto alcuni vincoli per le società di assicurazioni  PERTANTO OGNI ASSICURAZIONE DOVRA' ESSERE ADEGUATA al decreto  ed esattamente prevedere:

-La Postuma decennale; (sono previsti 10 anni di copertura postuma dopo la pensione o la morte dell’assicurato);

-La Responsabilità solidale; L’avvocato è coperto in caso di danno plurimo (derivante da più professionisti); in questo frangente è l’assicurazione che eventualmente fa rivalsa nei confronti delle altre compagnie, l’assicurato resta comunque totalmente coperto;

-La Retroattività illimitata;  l’assicurazione copre illimitatamente negli anni dal danno che può essere contestato all’avvocato in qualsiasi momento; ciò che fa fede non è quando lo stesso si è verificato ma quando avviene la richiesta del danno; la stessa deve coincidere o essere posteriore alla  data di stipula assicurativa;

-La Rinuncia al diritto di recesso;  in caso di sinistro la compagnia assicurativa, laddove ha già coperto un assicurato per un danno, non può esimersi dall’assicurarlo di nuovo.

Ogni Assicurato DEVE PERIODICAMENTE COMUNICARE AL PROPRIO COA gli estremi della propria assicurazione : N. DI POLIZZA/COMPAGNIA ASSICURATIVA/DATA DI STIPULA (SCADENZA) /MASSIMALE ASSICURATO.

Ogni COA deve pubblicare sul proprio SITO i dati assicurativi di ciascun Iscritto .

Ordine Avvocati Pesaro

ORARIO SEGRETERIA

Visti i provvedimenti in materia di contenimento del rischio epidemiologico da COVID-19 la segreteria dell'Ordine rimarrà chiusa al pubblico sino al 3 aprile 2020.

Sarà contattabile tramite mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ovvero telefonicamente dal lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Per tutto il periodo di chiusura sarà sospeso il servizio toghe

 

 

D.M. 47/2016 Regolamento recante disposizioni per l'accertamento dell'esercizio della professione forense.

 In questi giorni la Segreteria dell' Ordine ha richiesto ai suoi iscritti alcuni dati (P.IVA)

che non risultavano essere presenti nel data base dell'Ente,   ciò è stato fatto in ottemperanza al DM. 47/2016

In sintesi, il D.M. prevede che l’iscritto all' Ordine :
- autocertifichi  o comunichi il possesso dei seguenti requisiti che devono ricorrere congiuntamente:
- essere titolare di una partita iva
- avere l’uso di locali ad almeno un’utenza telefonica
- essere titolari di un indirizzo PEC
- aver trattato almeno 5 affari per anno
- aver assolto l’obbligo di aggiornamento professionale
- avere in corso una polizza assicurativa a copertura della responsabilità civile
-  autocertifichi l’esonero .

La portata dell’art. 21 è rilevante in quanto prevede:


- al comma 4, la cancellazione fino ad un anno, a seconda dei requisiti mancati, per l’iscritto
che non possa provare la sussistenza dell'esercizio della professione in modo effettivo,
continuativo, abituale e prevalente.


- al comma 2 la verifica della sussistenza in capo al Consiglio dell’Ordine circondariale, ed in
caso di mancata verifica periodica dell’Ente la nomina di uno o più commissari (comma 4)

 

ASSEMBLEA ORDINARIA ED ELEZIONI DEL COA E DEL CPO di Pesaro 2019

In allegato avviso di convocazione dell'assemblea ordinaria e delle elezioni del COA e del CPO di Pesaro 2019

AVVISO DI CONVOCAZIONE

QUOTA ORDINE PRATICANTI - COMPIUTA PRATICA

Si precisa che tutti i Praticanti Semplici ed Abilitati al Patrocinio iscritti agli appositi Registri di questo Ordine sono tenuti al pagamento della quota annuale dovuta da tutti gli iscritti.
I Praticanti che hanno conseguito il certificato di compiuta pratica rilasciato dall'Ordine al termine del periodo di tirocinio forense obbligatorio rimangono iscritti ad ogni effetto ai Registri e pertanto sono tenuti al versamento della quota fino al mantenimento dell'iscrizione.
Il rilascio del certificato di compiuta pratica non comporta infatti la cancellazione automatica d'ufficio.
La cancellazione può avvenire solo previa richiesta dell'interessato corredata da marca da bollo da euro 16,00 da presentare alla Segreteria dell'Ordine unitamente alla restituzione del tesserino di riconoscimento.

QUOTE ASSOCIATIVE ANNO 2020

 

Gentili    Dottori e Avvocati

 anche quest’anno siamo  a ricordarVi  il pagamento della quota di iscrizione all’Ordine che scadrà il 29/02/2020.

 € 80,00  Praticante semplice

€ 110,00 Praticante abilitato

€ 210,00 Avvocato

€ 230,00 Avvocato Cassazionista

 Si rammenta che il pagamento va effettuato esclusivamente con le seguente modalità:

-        a mezzo bonifico bancario sul c/c Credito Valtellinese  Agenzia  di Pesaro Piazzale Carducci n. 5, intestato a Ordine Avvocati Pesaro.  IBAN  IT54G0521613300000009391907

sempre indicando la seguente causale:  cognome, nome dell’iscritto e annualità di riferimento;

-        ovvero a mezzo POS o assegno bancario intestato a Ordine Avvocati di Pesaro.

Non sono consentiti pagamenti in contanti

Ringraziando per l’attenzione si porgono i più cordiali saluti

Ordine Avvocati Pesaro

FATTURAZIONE ELETTRONICA

 

Informiamo i signori Avvocati e/o professionisti che, a partire dal 02/01/2019 Questo Ordine (Fondazione Forense)

è in grado di emettere fattura elettronica per l'acquisto di schede fotocopie a qualunque professionista ne farà richiesta.

E' necessario tuttavia essere in possesso del codice destinatario ( di 7 cifre)  od in alternativa della Pec personale.

 

DL 87/2018 DEL 14/07/2018

Si comunica quanto segue:

il dl 87/2018 ha escluso dallo split payment tutti i compensi che sono assoggettati a ritenuta alla fonte sia a titolo d’acconto che a titolo d’imposta.

Attenzione quindi alla data di emissione della fattura perché il professionista che emette fattura con ritenuta d’acconto nei confronti della pubblica amministrazione non deve più indicare “scissione dei pagamenti” e chi riceve la fattura al momento del pagamento deve trattenere la ritenuta d’acconto ma deve versare al professionista l’IVA.

Il DL 87/2018 è entrato in vigore dal 14/07/2018

 

  

CDD ANCONA

CONSIGLIO DISTRETTUALE DI DISCIPLINA DI ANCONA

STATISTICHE CDD ANCONA AL 20 GIUGNO 2018

 download

 

FATTURAZIONE ELETTRONICA PA

Pesaro, 27/11/2018                                    

                                                                                              Comunicazione

                                                                                              A tutti i fornitori

                                                                                              Loro sedi

Oggetto: FATTURAZIONE ELETTRONICA

A tutti i ns. gentili Clienti e Fornitori

Spett. azienda, dal 01/01/2019 occorre l’obbligo della fatturazione elettronica per tutte le operazioni effettuate tra soggetti residenti, stabiliti e identificati ai fini iva nel territorio dello Stato Italiano.

Il formato elettronico, quindi, diventerà l’unico formato possibile per l’invio e la ricezione delle fatture.

Al fine di poter adempiere all’obbligo di inviare e ricevere le fatture elettronicamente è necessario che ogni azienda disponga di uno dei seguenti canali di comunicazione.

- Indirizzo di posta elettronica certificata (PEC)

- Codice univoco destinatario (SDI)

ai sensi di legge comunichiamo i

Nostri dati per la fattura elettronica

Ragione sociale

ORDINE AVVOCATI PESARO

P.LE CARDUCCI, 12

61121 PESARO

P.IVA 00334350410

CODICE UNIVOCO UF2S2O

 

Con l’occasione si precisa che questo Ordine è ricompreso nell’elenco degli Enti di cui all’art 17 ter del DPR 633/1972 , introdotto dal comma 629 lettera b) dell’art. 1 della Legge 190/2014 pertanto è tenuto alla applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti (SPLIT PAYMENT) così come chiarito anche dalla Agenzia delle Entrate con circolare 1/E del 9 Febbraio 2015.

Ordine Avvocati Pesaro

Formazione continua 2020

CNF  - Provvedimenti in materia formativa

Nuovo accesso alla pagina Riconosco

Clicca sul link seguente: https://riconosco.dcssrl.it

 


Modelli decreti di omologa di separazione consensuale e sentenze di divorzio

Al fine di rendere sollecito il deposito delle sentenze di divorzio consensuale e dei decreti di omologa delle separazioni – che costituiscono un carico notevole per i magistrati – sono stati predisposti i 2 modelli, scaricabili qui di seguito, ove il difensore delle parti dovrà prelevare e compilare quello del caso, inviandolo al Giudice relatore a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Modello decreto di omologa di separazione consensuale Download domanda da allegare
Modello della sentenza di divorzio congiunto Dowload domanda da allegare

VARIAZIONE TABELLARE TRIBUNALE DI PESARO

In allegato variazione tabellare assegnazione alla sezione penale - dibattimento - a seguito di interpello ex art. 120 circolare tabelle 25/1/2017

Decreto presidenziale n. 3742 del 19/10/2017

allegato

DECRETO ORLANDO

DECRETO ORLANDO OBBLIGHI ASSICURATIVI

DAL 12 OTTOBRE 2017 IN VIGORE IL DECRETO MINISTERO DELLA GIUSTIZIA 22 SETTEMBRE 2016 - “Condizioni essenziali e massimali minimi delle polizze assicurative a copertura della responsabilità civile e degli infortuni derivanti dall’esercizio della professione di avvocato” (pubblicato in GU Serie Generale n. 238 del 11.10.2016)

Si rammenta ai Colleghi che il prossimo 12 ottobre 2017 entrerà in vigore il Decreto del Ministero della Giustizia n. 238 del 11.10.2016, che stabilisce le condizioni essenziali ed i massimali minimi delle polizze assicurative a copertura della responsabilità civile ed assicurazione obbligatoria dell'avvocato.

QUESTE, IN SINTESI, LE PRINCIPALI NOVITA’

INFORTUNI

Il comma 4 dell’Art 3 della legge prevede l’obbligo assicurativo per ciascun collaboratore, praticante o dipendente per i quali non esista la copertura INAIL.

La copertura insiste durante lo svolgimento dell’attività professionale / in itinere, e copre le seguenti voci:

-morte

-invalidità permanente; spese mediche

-inabilità temporanea

Il decreto prevede altresì che la copertura assicurativa minima per tali voci sia:

per morte (100.000,00 €)

per invalidità permanente (100.000,00 €)

per inabilità temporanea (50,00 € al giorno)

RESPONSABILITA’ CIVILE E PROFESSIONALE

Il decreto ha introdotto alcuni vincoli per le società di assicurazioni ed esattamente:

-Postuma decennale (sono previsti 10 anni di copertura postuma dopo la pensione o la morte dell’assicurato);

-Responsabilità solidale L’avvocato è coperto in caso di danno plurimo (derivante da più professionisti); in questo frangente è l’assicurazione che eventualmente fa rivalsa nei confronti delle altre compagnie, l’assicurato resta comunque totalmente coperto;

-Retroattività illimitata l’assicurazione copre illimitatamente negli anni dal danno che può essere contestato all’avvocato in qualsiasi momento; ciò che fa fede non è quando lo stesso si è verificato ma quando avviene la richiesta del danno; la stessa deve coincidere con la data di stipula assicurativa;

-Rinuncia al diritto di recesso in caso di sinistro la compagnia assicurativa, laddove ha già coperto un assicurato per un danno, non può esimersi dall’assicurarlo di nuovo.

Comma 7 Art. 1

E’ indispensabile, pena la mancanza di copertura, segnalare su ogni polizza le attività giudicate extra o comunque non consuete.

Ogni Compagnia assicurativa ha l’obbligo di adeguare le proprie polizze l decreto 238 del 22/09/2016 entro ottobre 2017.

Si richiama l’attenzione dei Colleghi sulle MODALITA’ ATTUATIVE di cui all’Art. 5:

“1. Fatta salva l’informazione da rendere al cliente ai sensi dell’art. 12, comma 1, della legge 31 dicembre 2012, n. 247, gli estremi delle polizze assicurative attuative dell’obbligo sono resi disponibili ai terzi senza alcuna formalità presso l’Ordine al quale l’avvocato è iscritto e presso il Consiglio nazionale forense, e sono pubblicati sui rispettivi siti internet.

Il presente decreto entra in vigore decorso un anno dalla sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.(e cioè il 12.10.2017, n.d.s.)

Le polizze assicurative stipulate in epoca precedente all’entrata in vigore del presente decreto dovranno essere adeguate alle disposizioni in esso dettate.”

Di seguito collegamento al decreto Ministero della Giustizia 22 settembre 2016

http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2016/10/11/16A07253/sg

Comunicazione NUOVI CODICI IBAN

Si informa che a seguito della fusione di Carifano S.p.a. con Credito Valtellinese il codice IBAN relativo al conto corrente dell’Ordine Avvocati Pesaro è stato modificato come segue:

ORDINE AVVOCATI PESARO  IBAN :  IT54G0521613300000009391907

MEDIAZIONE                             IBAN : IT22Z052161330000000009391911

FONDAZIONE FORENSE         IBAN : IBAN: IT22Z0521613300000009391999

Decreto legislativo 15 gennaio 2016 n. 8

Disposizioni in materia di depenalizzazione, a norma dell’articolo 2, comma 2, della legge 28 aprile 2014, n. 67.

ALLEGATO Download

Ordinanza consiglio di stato cautelare su tar n. 1351 Del 2015. Spese di avvio

Il Consiglio di Stato, con l’Ordinanza n. 01694/2015, ha sospeso, in via cautelare, l’esecutività della Sentenza del Tar Lazio n. 01351/2015, sul punto relativo alle spese di mediazione, seguendo peraltro la stessa tesi sostenuta dal Coordinamento della Conciliazione Forense. Le spese di avvio, allo stato, sono pertanto dovute da tutte le parti secondo quanto previsto dal DM 180/2010 e successive modifiche.

ALLEGATO Download

Bando di svolgimento di stage formativi Presso il tribunale di Pesaro

Ai giovani laureati in giurisprudenza e ai praticanti avvocati.

STAGE REGOLATO DALL’ART.73 del dl 69/2013 (l.98/2013) Download Anticipazione Pratica PDFCONVENZIONE UNIVERSITA'
STAGE REGOLATO DALL’ART.73 del dl 98/2011 (L.111/2011) Download domanda da allegare (doc)

Convenzione attiva per le assicurazioni

Da oggi è presente, nel menù principale del nostro sito, la voce "Convenzioni" in cui sono presenti e saranno man mano aggiornate tutte le convenzioni attive per gli Avvocati iscritti all'Albo.

Modulo di richiesta di pignoramento

Visualizza o scarica il nuovo modulo di richiesta pignoramento (formato pdf).

20120403_Richiesta-pignoramento-mobiliare-UNEP-Pesaro.pdf download

www.fondazioneforensepesaro.it

logo ordine avvocati pesaro piede


ORDINE AVVOCATI PESARO

Piazzale Carducci, 12 - 61121 Pesaro

SEDE E CONTATTI

UFFICI


Gli uffici della segreteria sono aperti
al pubblico: dal lunedì al venerdì
dalle ore 9:00 alle ore 12:00

RECAPITI


Tel. +39 0721 30921

Tel. +39 0721 379180 - Mediazione